Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
laptop e tazza di caffè per lavorare su fiverr e guadagnare online

Il mondo digitale è pieno di opportunità ma per trionfare come Freelancer bisogna conoscere bene i migliori marketplace dove trovare i tuoi futuri clienti.  Sono su Fiverr dal 2016, quando in Italia ancora non era molto conosciuto. Per questo ho deciso di mettere a tua disposizione tutte le cose che ho imparato in questi anni di esperienza su questo Marketplace. Quindi mettiti comodo e scopri cos’è Fiverr, come funziona e come è possibile guadagnare qualcosina utilizzando le tue abilità.  

Cos’è Fiverr e come è nato

Fiverr è un Marketplace dove è possibile comprare o vendere servizi digitali. Questo servizio prende il nome di Gig che in italiano corrisponde più o meno a quello che noi definiremmo come un “lavoretto”.

Nato nell’ormai lontano 2010, Fiverr è divenuto popolare perché si differenziava da tutti gli altri marketplace grazie ai famosi Gig dal valore di 5$, diventando così uno dei principali protagonisti del diffondersi della Gig Economy. Ancora oggi la piattaforma conserva l’essenza del Gig di 5 dollari, ma le possibilità di proporre servizi di ogni tipo e per ogni prezzo sono tantissime. 

Home page della famosa piattaforma Fiverr

Come funziona Fiverr

Su Fiverr è possibile sia vendere che comprare le Gig e spesso, anche se la tua intenzione è quella di vendere, ti ritroverai  a comprarne uno. Infatti un Gig potrebbe essere utile per integrare il tuo lavoro con un cliente oppure per migliorare la tua presenza sulla piattaforma. Penso ad esempio ad un Gig che trasforma la tua foto profilo in un cartone animato o un Gig per sviluppare un tuo video di presentazione. 

Si intuisce che uno degli aspetti fondamentali per guadagnare su Fiverr è la pubblicità o meglio il Personal Branding. Questo perché sarai tu ad annunciarti attraverso i Gig ed i clienti ti contatteranno solo se la tua comunicazione sarà efficace.

Quali sono i professionisti con più esito su Fiverr?

Ad  utilizzare un esempio per descrivere questo Marketplace, prenderei sicuramente quello del Mercatino Vintage. Perché come in ogni mercatino vintage che si rispetti, anche su Fiverr, si trovano tantissime cose strane a prezzi diversi e di ogni qualità, con la unica differenza che sono in formato Digitale.

La fantasia qui regna sovrana e di Gig strani ne girano tantissimi. Su Fiverr potrai trovare  gente che si offre di convertire la tua pelle in pizza con photoshop o fare scherzi telefonici per te. Ma anche cose decisamente meno pazze ma che sicuramente non avresti mai pensato di poter svolgere su Fiverr; come l’insegnante di scacchi o il registratore di video di auguri oppure il nutrizionista o personal trainer. Come puoi vedere l’esempio del mercatino vintage calza perfettamente. 

Ma in generale però queste sono le professioni che hanno più esito su Fiverr:

  • Grafico
  • Copywriter 
  • Traduttore
  • Programmatore
  • Digital Marketer

Come fare per guadagnare con Fiverr

Per guadagnare con Fiverr bisogna, per forza di cose essere contattato da potenziali clienti e convertire quel contatto con la vendita del servizio. Per fare questo c’è bisogno di prendere alcuni accorgimenti necessari a curare al meglio la propria immagine online. 

Avrai bisogno di:

  • un profilo accattivante
  • delle recensioni positive
  • delle competenze dimostrabili  

Leggi questi utili consigli che ti aiuteranno a migliorare la tua presenza su questo Marketplace in modo da guadagnare su Fiverr da subito.  

Cura la tua immagine

Vuoi davvero guadagnare con Fiverr? Allora devi assolutamente imparare a fare Personal Branding . Guarda i profili della concorrenza e cerca di metterti in linea con gli altri professionisti del settore. 

Le cose più importanti da tenere d’occhio sono: 

  1. Foto Profilo: Utilizza una foto professionale ma non troppo seria. Sorridi e ispira fiducia. Una foto profilo aiuta anche i potenziali clienti a fidarsi di te sapendo che sei una persona reale. 
  2. Descrizione: Raccontati, spiega quali sono le tue principali competenze e come le hai apprese. I clienti ci tengono a sapere come ti sei formato.
  3. Lingue: Più lingue conosci, maggiori saranno le possibilità di guadagnare. Anche se i tuoi servizi non hanno nulla di collegato alla lingua parlata, avrai comunque più possibilità di essere contattato da stranieri se conosci più di una lingua.
  4. Test: Su Fiverr ci sono moltissimi test specifici per ogni settore. Completane quanto più possibile e non limitarti solo a superarlo ma cerca di stare nel top 10% della valutazione. 

Crea Gig che attraggono

Una volta creato il tuo profilo dovrai iniziare a proporre i tuoi servizi attraverso le Gig.

Per farlo dovrai: 

  1. Scrivere un titolo accattivante: Usa al meglio questa sezione per chiarire sin da subito qual’è il servizio che vuoi offrire. 
  2. Aggiungere una descrizione: Sfrutta questa parte per descrivere al meglio il servizio e stimolare il cliente a contattarti magari utilizzando delle Call to Action
  3. Stabilire un prezzo: Utilizza i pacchetti con la formula: Basic – Smart – Advanced  è quella che converte più di tutti.
  4. Aggiungere le FAQ: Le FAQ sono importanti per evitare spiacevoli sorprese e fraintendimenti con i clienti. 
  5. Caricare la “Gallery” del Gig: Aggiungi delle immagini che abbiano all’interno la tua foto e il testo del titolo del tuo Gig.  

Attento ai Feedback

In un marketplace dove offri personalmente dei servizi le recensioni sono forse la cosa più importante che dovrai curare. Mettiti nei panni del cliente, e chiediti in prima persona cosa guarderesti prima di affidare un tuo progetto ad un Freelancer? Credo che un occhiata alle recensioni la andresti di sicuro a fare.

Utilizza sempre questi accorgimenti per evitare feedback negativi

  • Fatti contattare prima dell’ordine: Per assicurarti che tu sia in grado di poterlo portare a termine
  • Offriti per delle revisioni: Quando consegni il lavoro manda un messaggio e renditi disponibile a rivedere il lavoro nel caso non dovesse andare bene.  Assicurati che i tuoi clienti siano soddisfatti: Consegna l’ordine entro i termini e le condizioni stabilite in precedenza.
  • Aggiungi un piccolo “extra” di cortesia: Se ad esempio stai scrivendo un articolo per il tuo cliente, potrebbe essere una buona idea mandare delle foto allegate scelte direttamente da te, anche se non era previsto nell’accordo. Queste piccole attenzioni aiutano tantissimo nella valutazione positiva.  

Insomma considera che su Fiverr ti rapporti con i clienti, quindi è fondamentale coccolarli ed avere una buona comunicazione con loro. Troverai difficile “ingranare” all’inizio e di sicuro avrai bisogno di vendere i tuoi Gig a un prezzo più basso della concorrenza, ma con pazienza e dedizione i risultati arriveranno. 

Utilizza i commenti oppure scrivimi in privato per avere maggiori informazioni su questa piattaforma. Posso darti qualche consiglio extra che ho imparato in tutti questi anni di esperienza su questa piattaforma. 

Hai trovato questo articolo interessante? Corri subito a creare il tuo primo Gig per iniziare a guadagnare su Fiverr. 

Ma prima però non dimenticare di supportare il mio progetto attivando il profilo attraverso questo link. Grazie in anticipo! 

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest

Commenta con Facebook

Chi Sono?

foto mia mentre lavoro in un café di Buenos Aires

Sono Gennaro, Digital Marketer & Nomade Digitale (Prima della Pandemia). Da qualche anno fuggo dal freddo inverno Europeo verso mete più calde. In questo blog troverai consigli  legati al mondo del Nomadismo Digitale e al lavoro da Freelance. Ma anche guide per il miglior “local food” dei posti che ho visitato e consigli di viaggio in generale.   

Seguimi sui Social

Ultimi articoli

Torna su